lunedì 23 maggio 2011

Referendum BUFALA : ci prendono in giro e spendono i nostri soldi !!! - Prima Parte

Un po’ di chiarezza…

Sui media mainstream si sente parlare spesso dei Referendum del 12 e 13 Giugno ma in modo molto semplificato ed incompleto. Ci dicono che votando “SI” abroghiamo il nucleare, la “privatizzazione” dell’acqua ed il legittimo impedimento.

In realtà non è così semplice ne così netto. Per sapere esattamente cosa andiamo ad abrogare votando “SI” dobbiamo far riferimento al testo ORIGINALE dei Referendum indetti con Decreto del Presidente della Rapubblica del 23 Marzo 2011 e pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 77 del 4 Aprile 2011 .
Nei quattro D.P.R. citati (che indicono i relativi Referendum) viene specificato quali articoli e commi (o parti di essi) vengono abrogati dalle rispettive leggi.

Quindi l’unico modo per capire per cosa stiamo votando è andare a ricercare tutti i riferimenti e le leggi citate e depennare tutte le voci che, votando "SI", si chiede di abrogare.

Un esempio lampante di quanto i nostri politici ci prendono in giro è il Referendum per l'abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento .
Votando “SI” a questo referendum noi andiamo ad abrogare i commi 1, 2, 3, 5 e 6 dell’articolo 1 e l’articolo 2 della legge 7 aprile 2010, n. 51, in pratica abroghiamo l’intera legge (il comma 4 dell’articolo 1 era già stato annullato dalla Corte Costituzionale con la  sentenza nr. 23 del 25 Gennaio 2011 .
Ma cosa dice questa legge ( Legge 7 aprile 2010, n. 51 ) ?
La legge è composta da due articoli nel primo articolo si descrivono tutti i casi e le modalità in cui è previsto un legittimo impedimento a comparire nelle udienze dei procedimenti penali per il Presidente del Consiglio e per TUTTI i Ministri specificando comunque che il corso della prescrizione rimane sospeso per l'intera durata del rinvio.

"Giusto dunque abrogarla" diranno i più … "la legge deve essere uguale per tutti" …
Allora dov’è la presa in giro?

La presa in giro e nell’articolo 2 al comma 1 che cito testualmente:

"Le disposizioni di cui all'articolo 1 si applicano fino alla
data di entrata in vigore della legge costituzionale recante la
disciplina organica delle prerogative del Presidente del Consiglio
dei Ministri e dei Ministri, nonche' della disciplina attuativa delle
modalita' di partecipazione degli stessi ai processi penali e,
comunque, non oltre diciotto mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge. ..."


Cioè … ???

Questa legge si applica (in ogni caso) non oltre i diciotto mesi dall’entrata in vigore della stessa, quindi facciamo due calcoli.

La legge del 7 aprile 2010, n. 51 è stata pubblicata nella G.U del 8 Aprile 2010 quindi entra in vigore il 9 aprile 2010 ed è valida per 18 mesi quindi fino al 9 ottobre 2011.

Considerando ora che i referendum si svolgeranno il 12 e 13 Giugno 2011 e che l’abrogazione a seguito Referendum deve essere comunque sancita con D.P.R. e se i tempi di pubblicazione saranno come per gli ultimi Referendum che sono "passati" (cioè in cui ha vinto il "SI" ed è stato superato il quorum) nel 1995,  passerà circa un mese e mezzo per pubblicare il D.P.R. , infatti l'Abrogazione, a seguito di referendum (dell' 11 Giugno 1995) venne sancito con il D.P.R. nr. 312 del 28 Luglio 1995 .

Nel nostro caso quindi in caso di vittoria dei "SI" giungeremo presumibilmente a fine Luglio 2011 per la pubblicazione del D.P.R. che abroga la Legge 7 aprile 2010, n. 51 (Legittimo Impedimento).
L'abrogazione quindi sarà effettiva decorsi 60 GIORNI dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale;  Dunque per rendere effettiva l'abrogazione bisognerà attendere fino a fine Settembre 2011. Peccato solo che la Legge del 7 aprile 2010, n. 51 non sarebbe stata più valida dal 9 Ottobre 2011 !!!

In Conclusione quindi se tutto va bene che il Referendum supera il Quorum (50% +1) e vincono i “SI” (non succede dal 1995) la legge 7 aprile 2010, n. 51 in materia di legittimo impedimento verrà abrogata a Fine Settembre 2011 quindi appena 10 giorni prima della sua fine validità (9 ottobre 2011).

In parole povere ci stanno prendendo in giro: uno dei cavalli di battaglia dell’IDV e dell’opposizione per disarcionare il “Cavaliere” è una tremenda bufala … andiamo a votare al Referendum (per i quali si spendono i nostri soldi che secondo alcune fonti ammontano a circa 400 Milioni di Euro) per abrogare la legge sul legittimo impedimento 10 giorni prima che essa DECADA da sola !!!

Per di più l'abrogazione mediante referendum lascia inalterata la possibilità per il legislatore di reintrodurre la norma abrogata.

Insomma questo quesito Referendario è solo una prova di forza tra maggioranza e opposizione o solo un modo per distrarci da problemi più seri ed importanti, in ogni caso è un incredibile spreco di Denaro Pubblico !!!
Info Tricks


Riferimenti:

Gazzetta Ufficiale n. 77 del 4 Aprile 2011 :
http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?service=1&datagu=2011-04-04&task=sommario&numgu=77&tmstp=1305709253894

Referendum per l'abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento :
http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?service=1&datagu=2011-04-04&task=dettaglio&numgu=77&redaz=11A04208&tmstp=1305709690885

Sentenza Corte Costituzionale nr. 23 del 25 Gennaio 2011 :
http://www.ildirittoamministrativo.it/public/sito/pagine/678/file/Nota%20Corte%20Cost.%2025%20gennaio%202011%20n.%2023%20a%20cura%20di%20Roberto%20Conte.pdf


Legge 7 aprile 2010, n. 51  (Disposizioni in materia di impedimento a comparire in udienza) :
http://www.astrid-online.it/--giustizi/Normativa/Legge-07_04_2010--n51.pdf


Elenco delle consultazioni referendarie in Italia :
http://it.wikipedia.org/wiki/Elenco_delle_consultazioni_referendarie_in_Italia
Decreto del Presidente della Repubblica 28 luglio 1995, n. 312 che sancisce l'abrogazione a seguito Referendum  del 11 Giugno 1995
(http://guide.supereva.it/diritto/interventi/2002/02/93698.shtml

Presunti costi dei Referendum
http://it.finance.yahoo.com/notizie/Referendum-quanto-ci-costa-yfin-1798380256.html?x=0&cmtnav=/mwphucmtgetnojspage/headcontent/main/1798380256//date/desc/11/s11361

2 commenti:

  1. Avete commesso un errore di scrittura nel post, nella parte evidenziata in rosso,la data tra parentesi è da correggere in ( 9 ottobre 2011 ) e non come è stato scritto (9 ottobre 2010).
    Saluti
    Gianchi

    RispondiElimina
  2. Grazie della segnalazione, ho già fatto la correzzione ;-)

    RispondiElimina